Descrizione

A cosa serve
Confezioni
Informazioni commerciali
Indicazioni
Modalità d’uso
Descrizione e caratteristiche
A cosa serve
Bisol è un integratore appartenente alla categoria degli integratori di minerali.
E’ commercializzato in Italia dall’azienda Herboplanet S.r.l.
Informazioni commerciali
Titolare: Herboplanet S.r.l
Concessionario: Herboplanet S.r.l
Categoria di appartenenza: integratori di minerali

Confezioni
Bisol 30 compresse 10,5 g
Indicazioni
Bisol è un integratore di Vitamine del gruppo B utile per colmare le carenze alimentari o gli aumentati fabbisogni di tali nutrienti.

Modalità d’uso
Si consiglia l’assunzione di una compressa al giorno con abbondante acqua.

Descrizione e caratteristiche
Note su alcune vitamine: i sintomi da carenza di vitamina B5 (acido pantotenico) vanno dall’atonia intestinale alla diminuita resistenza alle malattie infettive e strane sensazioni di prurito e bruciore. Questa vitamina viene spesso indicata come la vitamina antistress perchè ne abbisognano le ghiandole surrenali e, come è noto, queste proteggono l’uomo da ogni sorta di stress, sia fisici che mentali. Assunzione di vitamina B5 aiutano l’uomo ad affrontare lunghi periodi di stress con meno sofferenze e spreco di energie. Se si somministrano adeguate quantità di vitamina B6 (piridossina) , molta dell’Omocisteina prodotta viene convertita in Cistatione, un importante antiossidante naturale. La vitamina B6 può intervenire anche nella prevenzione della carie dentaria, sintomi della menopausa, seborrea, acne. La pillola ostacola l’assimilazione di diverse vitamine, come la E e la C, ma in particolare, c’è una vitamina che viene letteralmente “bruciata“ dall’uso della pillola: è la Vitamina B6. “Questa sostanza, tra l’altro, agisce a livello dei neurotrasmettitori cerebrali, partecipando alla sintesi della serotonina, l’ormone del relax e del buonumore: per questo la pillola può provocare anche crisi depressive e sbalzi d’umore“, dunque, arricchire la dieta di vitamina B6 è la prima strategia da attuare per contrastare questi sgradevoli effetti. La vitamina B2 (riboflavina) presiede al metabolismo dei lipidi, come gli acidi grassi. È un componente del pigmento dell’occhio, dove partecipa al processo di adattamento alla luce, è anche necessaria per il metabolismo del triptofano, un aminoacido naturale, essenziale per un giusto equilibrio azotato degli adulti. Utile nella congiuntivite, cataratta, screpolatura delle labbra e del cavo orale, lesioni della pelle, anemia, disturbi della personalità, affaticamento, stress, alcolismo e nel prevenire i difetti neonatali. La vitamina B1 (tiamina) migliora il funzionamento del sistema digerente, tonifica i muscoli dello stomaco e dell’intestino e spesso è stata usata con successo per guarire casi di costipazione ostinata. La vitamina B12 (cianocobalamina) è vitale nel processo di formazione del sangue; l’anemia da carenza di acido folico è simili a quella da carenza di vitamina B12. Questa vitamina ha un ruolo vitale nel mantenimento della normale formazione dei globuli rossi e dell’integrità del sistema nervoso.